Gianni Versace: un ricordo lungo 20 anni!

E' Gianni Versace, a 20 anni dalla tragica scomparsa, il vero simbolo delle fashion week di questo Settembre milanese dedicato alla moda. La sfilata della sorella Donatella sprigiona, infatti, tutta la creatività e l'energia del fratello con un certosino lavoro d'archivio che non è per nulla un copia e incolla ma una reinterpretazione affettuosa, un omaggio commosso e commovente al genio di Gianni Versace. Quel genio unico e maestoso che vent'anni dopo riesce ad essere ancora glamour e a risvegliare un senso di meraviglia e di splendore anche in chi, quell'epoca e quel glamour non li ha mai vissuti.  Con la grazia e l'eleganza delle super top degli anni '90 ancora iconiche si è celebrata anche la capacità dello stilista calabrese di investire e credere nella bellezza. Fu proprio lui, infatti, il primo a raccogliere insieme per le sue campagne pubblicitarie i più grandi fotografi del tempo come Richard Avedon, Bruce Weber e Steven Meisel e le modelle più in voga del momento. Gianni Versace fu infatti uno dei maggiori artefici del fenomeno delle top model. Per lui sfilarono e posarono Linda Evangelista, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Yasmeen Ghauri, Christy Turlington, Stephanie Seymour, Cindy Crawford, Helena Christensen e Karen Mulder e Carla Bruni.

linda evangelista

(Collezione Pop Art: Linda Evangelista nella campagna di Gianni Versace nel 1991 e nella collezione SS18 di Donatella Versace)

Tutte in passerella le collezione più iconiche di Gianni Verace,  dalla Baroque alla collezione Vogue, da quella ispirata alla Pop Art a quella dedicata alle Farfalle, la collezione dedicata ai tesori del mare e infine la metal mesh la più celebre e amata di tutte! E le modelle? Ci sono davvero tutte, dalle iconiche top anni '90 alle nuove icone Gigi e Bella Hadid, per finire con Kaia Gerber figlia di Cindy Crowford che indossa un abito pieno di copertine di Vogue che raffigurano anche la celebre mamma.

Ed eccole lì ancora una volta, statuarie come sempre: Stephanie, Nadja, Naomi, Claudia, Christy e Carla in posa come nelle campagne di Avedon, a calcare la passerella sulle note di Freedom di George Michael. Un momento magico, forse fra i più belli degli ultimi anni, con Donatella ad accompagnare le super top in un ultimo grande e doloroso omaggio pronto a diventare un altro momento unico nella storia della moda.  Sarà questa l'immagine che segna definitivamente la Milano Fashion Week, di quest'anno. Un tributo di Donatella Versace all'amato fratello Gianni, che è una consegna ai posteri, un manifesto di che e cosa Gianni Versace ed il marchio Versace sono stati per il mondo della moda in Italia e nel mondo. Un tributo d'affetto che ci sentiamo di sottolineare e condividere in memoria di un grande genio della moda italiana scomparso troppo presto!

Donatella

(Versace SS18)

Share :
Sfoglia il nostro catalogo