Blake Lively: la ragazza del gossip!

Da quando Blake Lively ha iniziato ad avere successo sembra non volersi fermare. Chiacchieratissima, bella, giovane, sorridente si fa fatica alle volte a distinguerla da quel personaggio che l’ha resa famosa: Serena Van der Woodsen. Anche lei, infatti, come il personaggio  di Gossip Girl proviene da una famiglia conosciuta e ammirata dell’alta società, indossa abiti bellissimi ed è sempre al centro dell’attenzione dei media. Suo papà è Ernie Lively, nato Brown, attore che fece scalpore assumendo nel 1979 il cognome della moglie Elaine Lively, per l’appunto. Governata  da una madre talent manager la famiglia conta 5 figli, tutti attori. Blake però, cresciuta fra genitori celebri, fratellastri semi famosi e un fratello lanciato nello showbiz sembrava non avere intenzione di recitare. Fu inizialmente proprio il fratello Eric, a ritirarla da scuola quando lei aveva solo quindici anni per portarla con sé in tournee negli States. Durante il viaggio, secondo quanto si narra, cercò di convincerla ad intraprendere la carriera di attrice e fu proprio lui a farle ottenere la sua prima parte importante nel 2005. Il fratello, fautore della carriera cinematografica della Lively, le fece infatti ottenere l’audizione per la parte di Bridget in 4 amiche e un paio di Jeans in cui recitò al fianco di America Ferrera, Amber Tamblyn e l’allora già celebre Alexis Bledel.

 

4 Amiche e un Paio di Jeans, film in cui la Lively recita nel ruolo di Bridget al fianco di America Ferrera, Alexis Bledel e Amber Tamblyn

La Lively nel 2005 stava terminando il suo ultimo anno di liceo e  pur avendo una carriera agli inizi riuscì ad essere anche cheerleader e rappresentante d’istituto. Poco dopo il successo sarebbe entrato nella sua vita senza più uscirne. È il 2007 quando inizia a recitare in Gossip Girl, interpretando Serena, una delle protagoniste principali della serie. Fu proprio grazie al plot molto accattivante del teen drama, figlio del più vecchio The O.C dai cui trae molti elementi, e grazie ad attori convincenti che la serie decollò. Passano quattro anni, fra copertine, shoot fotografici insieme alla compagna di set Leighton Meester, presunti fidanzati, qualche apparizione sul grande schermo  e le riprese di Gossip Girl.

Serena, Blair e Gossip Girl: l’arrivo del successo

 

Anno dopo anno è sempre più centrale la sua presenza sui red carpet in cui inizia a primeggiare per i suoi look e la sua conoscenza della moda assunta proprio sul set della serie. Il vero anno di svolta per la carriera e la vita di Blake Lively è però il 2011 quando in una spirale di successo sempre più profonda recita in Lanterna Verde come co-protagonista al fianco di Ryan Raynolds, che sarebbe diventato poi suo fidanzato e marito nel 2012.

 

Blake Lively e suo marito Ryan Raynolds sul set di Lanterna Verde

Sempre nel 2011 fu stata nominata da Ask Man la donna più desiderata del mondo e lo stilista Christian Louboutin le dedicò un paio di calzature le “The Blake” facendola entrare di diritto fra le donne più seguite nel campo della moda. Fu proprio questo incontro con l’ambito stilista e la naturale propensione alla moda dell’attrice americana, già annunciata dai costumi e dalle mises indossate durante il suo periodo in Gossip Girl, ad aprirle le porte del fashion system.

 

Le “The Blake” tributo di Louboutin all’attrice.

Negli ultimi due anni ha infatti conquistato sempre più spazio diventando ambasciatrice prima per la casa di moda Chanel e poi testimonial per la fragranza Gucci Première  e dall’anno scorso volto della campagna pubblicitaria di L’Oreal Paris.

 

La campagna pubblicitaria per Chanel

 

Quel che stupisce, in fondo, di questa carriera stellare alla sola età di 27 anni è la massima naturalezza con cui evento dopo evento la Lively sembra mostrarsi. Una propensione innata nell’ essere al centro dell’attenzione, nel sentirsi a proprio agio condividendo parti importanti della propria vita. Un genere di star, alla mano, coinvolgente proprio perché quasi cinematografico eppure estremamente reale. Seguire la Lively nei suoi spostamenti e attraverso i giornali è come continuare a vedere Serena Van Der Woodsen proprio perché riesce a mostrare la sua vita tenendo da parte poco, un alone di mistero da soap, che verrà svelato nel prossimo episodio. Annunciata da pochi mesi la gravidanza di Blake Lively è già seguitissima. Le foto del suo party dedicato alle mamme sono state riportate ovunque, il suo gusto ricercato e capace di mischiare capi di alta moda a pezzi raffinati ma più economici è stato invece copiato e ricopiato da blog e riviste.

 

La festa dedicata alle mamme riportata su molti blog è un insieme di delicatezza e glamour. La Lively già incinta ha deciso insieme al marito di non conoscere il sesso del bambino fino alla nascita.

Blake Lively rappresenta un nuovo genere di star che riesce a coniugare la vita da vip ad una gentilezza ed innata grazia che la rende sempre interessante, fresca e social. Il segreto della Lively è probabilmente proprio questo: un nuovo modo di rapportarsi al pubblico, attraverso schermi e pubblicità ma con la disinvoltura di una vera Gossip Girl.

Share :
Sfoglia il nostro catalogo