Victoria Beckham apre il quarto giorno della NY Fashion week

L’onore di aprire il quarto giorno della NYFW è spettato a Victoria Beckham. Uno show sfarzoso per la ex posh-spice che negli anni si è affermata diventando molto influente grazie anche alla produttiva self-promotion dei propri capi.

La sua collezione SS 2015, è iniziata con una serie di abiti e cappotti con chiusura a portafoglio o doppia cerniera, lunghi fino al ginocchio, indossati con mezza cintura che avvolge la silhouette, tenendo comunque linee morbide e fluide.

La Beckham ha dichiarato : "My starting point was the idea of a uniform" "I wanted something minimal and graphic with a slightly raw element."

Immagini della sfilata di Victoria Beckham: Completi, cappotti, giacche, gonne di media lunghezza. Il tutto ispirandosi all’idea delle uniformi: qualcosa di minimal e lineare.

Alla Pubblic school, hanno sfilato in seguito le collezioni dei designers Dao-Yi Chow e Maxwell Osborne. La scorsa stagione era stato il loro primo show ma hanno avuto un tale apprezzamento che non potevano mancare alla fashion week 2014.

A seguire le passerelle di stilisti affermati come Derek Lam, DKNY, Edun, Custo Barcelona, Vivienne Tam fino alla sfilata in serata di Versus Versace cui hanno presenziato moltissime celebrità.

Derek Lam si distingue per le magliette asimmetriche in cashmere, il bouclé è scolpito in cappotti strutturati; le gonne in feltro sono innovative nella forma.
Oversize anche per DKNY: gilet in pelliccia oversize, scarpe sportive a punta con pezzi di plaid e strisce. Una linea street style che predilige nero e grigio.

 

La collezione Edun, tagli geometrici ed essenziali.

Custo Barcelona, gioca con sottili trasparenze, tagli e intarsi che lasciano intravedere la pelle. Aperture geometriche sui lati, sulle spalle e davanti, creando effetti ottici che lasciano immaginare la silhouette. Gioca col vedo/ non-vedo. Un’ode alla sensualità che permette di scoprire il lato più dolce e femminile della donna, giocando principalmente sulle aperture e gli intarsi geometrici come pizzi, guipure o la broderie anglaise.

I colori di Custo Barcelona evocano sapori dolci e rinfrescanti come la menta, la crema e il lampone, l’albicocca, il limone o la prugna. Altri colori prendono spunto da sensazioni come la brezza marina sulla pelle, o l’emozione di un’alba.

Senza perdere di vista il suo DNA, Custo Barcelona presenta look avvolti da reti dorate dalle maglie ovali, pizzi, aperture arrotondate e trasparenze a effetto specchio, con applicazioni di texture più consistenti.

Il beachwear d’ispirazione sport e dai materiali sperimentali, viene presentato come nuova alternativa all’outwear e chiamato street underwear. Per quanto riguarda le calzature Custo propone sandali o stivaletti con tacco quadrato, tutte con tagli e aperture strategici nel mettere in mostra il piede.

La collezione Versus Versace infine, che ha sfilato in serata, disegnata da Anthony Vaccarello ha avuto come special guest Rihanna (che si è presentata indossando un mini abito rosa di Versus Versace a cui ha abbinato scarpe nere Versace) , Naomi Campbell e Nicki Minaj (che ha scelto un abito a stampa Versus Versace). Per finire, pure Jennifer Hudson ha sfoggiato un total look Versace.

Per la prima volta la sfilata è andata in live-streaming e la collezione è disponibile per l'acquisto immediato sul sito web della Maison.

Immagini dei nuovi capi presentati da Versus Versace ieri sera alla NYFW.
Lala Anthonyun total look Versace -Bella Thorne in un minidress in pelle - Victoria Justice: molto chic con un mini abito in vinile rosa di Versus - Naomi Campbell in total look della collezione autunno inverno 2014/15 Versace

Numerosi i vip che hanno presenziato alla sfilata: non mancavano infatti Nina Dobrev con mini abito di Versus Versace a cui ha abbinato un blazer nero di Versace, clutch e scarpe tutto di Versace;; Jamie Chung ha scelto un abito da cocktail nero di Versus; Bryan Greenberg ha scelto una t-shirt nera Versus a cui ha abbinato un paio di jeans sempre Versus; Bella Thorne ha scelto un minidress in pelle; Nick Young una giacca Versus; Carmelo Anthony un completo giacca e pantaloni Versace ed infine Lala Anthonyun total look Versace.

Arrivati al quarto giorno della New York Fashion Week, è facile rendersi conto come forme audaci e ampie stiano mettendo radice tra i dettami del fashion. I modelli diventano oversize e asimmetrici, i pantaloni sono larghi e a zampa di elefante.

Il volume ha avuto il sopravvento, in particolar modo con cappotti, giacche e giubbotti e la tendenza sembra essere in netta crescita.

Share :
Sfoglia il nostro catalogo