Il Cappello: accessorio irrinunciabile quest’inverno!

Must Have per l’inverno 2015 è sicuramente il cappello. Che si usi per nascondere gli occhi e avvolgersi in un’aurea di fascino-glam e mistero o che si usi per accreditarsi con un tono molto più audace e spavaldo, quello che è certo è che ormai il cappello non è più un accessorio che la donna usa per ripararsi dal freddo.

Sulle passerelle delle scorse fashion week è stato proposto moltissimo e non si può certo dire che ci sia un modello che abbia prevalso. Ce ne sono per tutti i gusti: quest’anno potremo sicuramente sbizzarrirci!

Alcune immagini dei cappelli che hanno solcato passerelle e attirato attenzioni di chi questa stagione non vede l’ora di indossare un accessorio comunicativo come il cappello! Da Saint Laurent ad Adriana Degreas a Gucci …

I modelli classici ovviamente non mancano. Sullo stile Borsalino, per lo più dai toni caldi hanno puntato grandi brand come Gucci. Sui beanie hat lavorati a maglia si sono concentrati Lanvin e Stella McCartney e anche sullo stile alla cavallerizza abbiamo visto sfilare qualche brand (Kocca).

E non penserete che il cappello da cowboy non abbia il suo posto nella top list!? Stetson l’ha ripresentato proponendolo come must have e tutti ci ricorderemo il bel Mattew McConaughey che già nel 2012 lo pubblicizzava con grande successo. E c’erano dubbi?

Mattew McConaughey nel 2012 per Stetson.

Tra l’altro se proprio vogliamo parlare di uomini che con un cappello che ci fan girare la testa perché non menzionare Nick Fouquet? Il Bel-cappellaio, famoso per essere il fornitore di cappelli “ufficiale” delle star di Hollywood (da Madonna a Depp), non ha certo bisogno che arrivi una stagione come l’autunno/inverno 2014/15, in cui il cappello è un must, per vendere i propri prodotti. Sono pezzi evergreen e meritano sempre un posto nel nostro guardaroba. E soprattutto, diciamo che se potessimo creeremmo un posto nel nostro guardaroba anche per Nick siete d’accordo?  ;)

Nick Fouquet e alcuni suoi lavori. Visitando lo shop online si trovano cose incredibili ma certo andare in negozio sarebbe tutt’altro affare: non serve che stia a spiegarvi il perché!

 

 

 

 

 

 

 

Share :
Sfoglia il nostro catalogo