Giles Deacon: l’artista dei capolavori artigianali.

Tra tutti i nostri brand è forse quello di Giles Deacon il nome meno conosciuto e diffuso, per lo meno in Italia. E pensare che una delle icone di stile più amate e seguite: Sarah Jessica Parker è una sua fedelissima ammiratrice!

Sarah Jessica Parker in alcune delle molte occasioni in cui ha insdossaro Giles.

Lui è uno stilista britannico, dotato di un'acuta visione creativa, talento per il buon gusto e abilità di creare abiti più simili a capolavori artigianali che farebbero venir voglia di esporli piuttosto che appenderli nel guardaroba dopo l’uso.

Dopo aver collaborato con case di moda del calibro di Bottega Veneta, Gucci, Louis Vuitton e Ralph Lauren, Giles presenta la sua prima collezione nel 2004, vince il premio come “Best new designer” nel 2005 e nel 2007 è proclamato “British Designer of the year”.

Il suo stile unico è scelto da molte star oltre la già citata Sara Jessica Parker. Hanno infatti indossato le sue creazioni Rihanna, Victoria Beckam, Gwinnet Partrow, Kerry Washington, Abbey Clancy. Ormai non conoscerlo, nel mondo della moda, è un fatto intollerabile!

Sarah Jessica Parker & Abbey Clancy in un abito rosa in morbida crepe, il dettaglio delle bocche in pizzo broccato sulle maniche, lo rende nello stesso tempo divertente, originale ed irripetibile.
Kerry Washington in tre differenti occasioni (nel 2013 e 2105) ha scelto i capi di Giles Deacon.

Il prossimo 22 ottobre sfilerà nella splendida cornice dell'orangerie di Kensington Palace a Londra. La sua sfilata prevede l’uscita in passerella di abiti d'archivio ispirati al 18° secolo. L’evento fa parte di un progetto più ampio dal titolo “Glorious Georges”, che celebra il terzo centenario trascorso dal regno di Giorgio I, primo Re di Gran Bretagna di origine tedesca.

Nessun evento poteva calzare più a pennello di questo per il designer inglese che ha da sempre creato capolavori che si ispirano a stili passati, dall’edoardiano al vittoriano fino più indietro alla moda del 18° secolo, mixandola però con le sue attitudini moderne. Celebri le sue creazioni in broccato del 2012 (qualche abito in broccato è presente anche nella collezione FW2014 e sarà disponibile sul luxury rent www.drexcode.com) e la silhouette a paniere della collezione del 2007.

Queste poche informazioni e le immagini dei suoi capolavori e dei vip che sempre più spesso scelgono tra le sue collezioni per le loro special occasion è quel che basta perché anche noi possiamo dirci, almeno un po’, conoscitori di questo artista che si è così velocemente affermanto sui catwalk più famosi della storia della moda.

Share :
Sfoglia il nostro catalogo