Fashion icon 2014! Chi conquisterà il titolo nel 2015?

 

 

Il Financial  Times Weekend ha stilato la classifica delle icone di stile del 2014. Uno sguardo attento all’anno appena finito che riassume bene le mises più belle e più discusse. Un riassunto per immagini e per abiti che ci aiuta a riassumere tutti i look più belli e le star più in voga dell’anno che si è appena concluso. Fra le più conosciute ed ammirate, al secondo posto della lista per il Financial times, Olivia Palermo. Un vero e proprio idolo per molte ragazze e una indiscussa fashion icon del 2014.

 

Olivia Palermo. L’attrice e blogger statunitense di origini italiane è senza dubbio una delle Fashion Icon 2014.

 

 

Matthew McConaughey è, invece, al terzo posto in classifica.  Considerato uno dei sex symbol degli ultimi anni ed inserito più volte nella lista degli uomini più belli al mondo Matthew McConaughey era già stato inserito dal TIME, nel corso dell’anno appena passato, nella Time 100 fra le persone più influenti del mondo. Un anno magico per l’attore che ha ricevuto la sua stella nella Walk of Fame di Hollywood,  un Golden Globe e  l’Oscar come migliore attore per la sua interpretazione in Dallas Buyers Club.

 

Matthew McConaughey rientra a pieno titolo nella lista delle icone di stile. Nella foto ha appena ricevuto l’Oscar per la sua interpretazione in Dallas Buyers Club.

 

 

Fra i più discussi della classifica il principino George, al dodicesimo posto, a solo un anno d’età. Lo stile leggermente retro con il quale viene vestito ha fatto nascere una nuova tendenza  per quel che riguarda l’abbigliamento infantile maschile. Un po’ troppo poco per essere nominato icona di stile? Probabilmente no se si pensa alla curiosità morbosa che questo bambino suscita soprattutto nel popolo britannico. Anche due italiane nella lista: Gaia Repossi e Giovanna Battaglia rispettivamente al quarto e decimo posto. Due super italiane nel mondo la prima direttrice creativa del suo brand di gioielli di cui è la migliore ambasciatrice; fashion editor, ex modella e stylist affermata ormai in sede fissa a Manhattan la seconda. Due «It Girl» made in Italy!

 

Giovanna Battaglia e Gaia Repossi le due italiane più chic secondo il Financial Times.

 

Altra attrice rivelazione del 2014, immancabile in lista, è Lupita Nyong’o rimasta nel cuore per la sua interpretazione in 12 anni schiavo e nei nostri occhi per il suo meraviglioso abito Prada agli Oscar 2014. Posizionata al settimo posto l’attrice e regista è stata testimonial Miu Miu e volto di Lancome ma soprattutto è stata nominata da People nell’aprile dell’anno scorso la donna più bella del mondo.

 

Lupita Nyong’o per People la donna più bella del mondo. Al settimo posto della classifica del Financial Times come icona fashion 2014.

 

 

Giovane bella e potente la giovanissima Tavi Gevinson, al sesto posto in classifica. È lei secondo il Financial Times uno dei pilastri portanti della moda. Questa ragazzina classe 1996 è una scrittrice, attrice, cantante e magazine editor americana. Per chi non la conoscesse Tavi è arrivata all’attenzione del pubblico quando aveva solo 12 anni per il suo fashion blog Style Rookie diventato poi Rookie Magazine. Il Time l’ha inserita fra i 25 più influenti teenager del 2014. Il Financial Times ha fatto il resto consacrandola di fatto come una icona del fashion system.

 

Tavi Gevinson, una delle teenager più influenti al mondo.

 

Gia Coppola si posiziona invece all’ottavo con il suo mannish style e Taylor Swift solo ventiduesima.  C'è anche un nome del mondo della politica internazionale: è il 36enne Emmanuel Macron, al nono posto, da poco ministro dell'Economia del governo Hollande, notato per i suoi completi eleganti.  La famiglia Beckham è solo 24esima ma si classifica in blocco. Victoria quest’anno ha ricevuto il British Fashion Industry Awards mentre il figlio Romeo ha spopolato come testimonial di Burberry.

 

Romeo Beckham, testimonial per Burberry.

 

Solo 21esimo anche Pharell Williams ed i suoi cappelli. Proprio lui che ha reso il 2014 più “Happy” che mai. Tanti nomi, tanti stili tutti diversi che riassumono un 2014 pieno di vita e di moda. E allora non ci resta che aspettare: quali saranno le icone fashion 2015?

 

Share :
Sfoglia il nostro catalogo