Giles Deacon: unico ed eccentrico!

 

 

Giles Deacon, è uno degli stilisti inglesi più conosciuti al mondo, molto apprezzato per il suo stile eclettico e mai banale. Un’infanzia non facile, all’ombra del Lake District, figlio di una famiglia non molto agiata. Secondo molte dichiarazioni, Giles non voleva diventare uno stilista. Fin dall’infanzia il suo grande sogno era quello di diventare biologo marino ma grazie ad un test non passato e alla sua successiva iscrizione alla Central St. Martins, scuola che ha formato altri grandi stilisti come Alexander McQueen e Luella Bartley, le sue ispirazioni cambiarono proiettandolo nel mondo della moda. Laureatosi nel 1992 cominciò infatti a collaborare con l’etichetta  “Doran Deacon” creata con un suo compagno di studi e allo stesso tempo iniziò ad essere conosciuto per le sue illustrazioni per Dazed & Confused . Il suo talento venne notato da marchi prestigiosi e da quel momento in poi la carriera di Giles Deacon proseguì senza grandi scossoni. La sua scelta di viaggiare attraverso differenti case di moda, da Gucci a Bottega Veneta prima di creare la sua etichetta gli ha fornito nel tempo la motivazione per ricercare un suo tratto personale, un suo modo di creare moda davvero unico. Non fu dunque un caso se con il lancio della sua etichetta durante la London Fashion Week del 2004 ottenne un effetto talmente positivo da essere nominato, per le sue creazioni, fra i candidati come “Best New Designer” ai British Fashion Award. Per la sua prima sfilata Karen Elson ed Eva Herzigova calcarono la passerella strabiliando i presenti con una collezione di rara bellezza.

 

 

Prima collezione di Giles nel 2004. Fra le modelle in passerella Eva Herzigova.

 

 

Acclamato dalla critica e dal pubblico le sue creazioni ebbero il potere di riaccendere i riflettori sulla scena londinese un po’ sotto tono  nei primi anni 2000. Molte anche le collaborazioni importanti incluse quelle con Sky, Converse ed Evoke con cui creò la sua prima linea di gioielli. In due stagioni di collaborazione con la compagnia di moda inglese Mulberry, Deacon introdusse una linea di accessori ( “Mulberry for Giles”) che ottenne un ottimo successo commerciale e di critica. Molto più conosciuta la collaborazione dello stilista con il brand di moda di ispirazione high street “New Look”. La prima collezione uscì nel marzo 2007 con il nome di Gold by Giles. Giles dichiarò che aveva scelto New Look per l’istinto comune nel credere che la moda sia di tutti e per tutti e per l’interesse a svolgere un lavoro fuori dagli schemi con sempre maggiore entusiasmo. Drew Barrymore fu la prima testimonial della campagna. Seguirono molti progetti fra cui una linea di beachwear e una di make up nel 2011.

 

 

Drew Berrymore fu la prima testimonial di "Gold", linea di Giles per New Look.

 

 

 

Nominato miglior designer inglese nel 2007 agli Elle Style Awards e nel 2009 agli Andam francesi Giles prende sempre più piede imponendosi con forza sulla scena.  Fra le collezioni più famose quella del 2008 in cui lo stilista prese ispirazione dall’arcade game degli anni ’80 pac-man. Gq Magazine descrisse la collezione come un insieme di abiti al confine fra eccentrico ed indossabile.  Fino al 15 settembre 2011 Giles Deacon è stato a capo della direzione creativa di Ungaro in seguito al licenziamento di Estrella Archs e fu universalmente riconosciuto come unico designer capace di riportare in vita il marchio sempre meno in voga.  È poi nel 2011 con la partecipazione al programma “New Look Style the Nation” e grazie alla sua presenza come giudice in Britain’s Next Top Model, che Giles inizia a farsi conoscere anche al grande pubblico tramite il mezzo televisivo.

 

Una delle collezioni più conosciute di Giles dedicata all'arcade game degli anni '80 Pac-man

 

Durante la sua ultima collezione invernale Cara Delevigne ha inoltre sorpreso tutti i partecipanti sfilando in passerella con un cellulare, riprendendo l’intera sfilata nelle vesti di protagonista e videomaker. È stata la prima passerella ripresa in diretta dalla prospettiva della modella, con tanto di selfie postati in diretta. E' anche grazie a questa sua capacità di essere sempre al passo con i tempi che il marchio GILES è ad oggi acquistato da molti dei negozi più prestigiosi del mondo compresi Barney , Harvey Nichols e Selfridges e nonostante il periodo di crisi riesce a raddoppiare ogni anno il fatturato.

 

 

Sarah Jessica Parker è solo una delle tante star ad indossare frequentemente creazioni di Giles Deacon.

 

 

Genericamente osannato come re della pop culture in passerella, le sue collezioni sono dark, sexy, divertenti e capaci di interpretare la moda in maniera sempre diversa. Deacon conta tra le sue clienti più affezionate: Thandie Newton , la principessa Beatrice, Scarlett Johansson, Kate Moss, Kristen Scott Thomas, Drew Barrymore , Kylie Minogue, Lily Allen, Daisy Lowe, Daphne Guinness, Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, Carey Mulligan e Sarah Jessica Parker .


 

.

 

Share :
Sfoglia il nostro catalogo