Come costruire il proprio impero partendo da un soprannome “Poshy”.

E’stata resa celebre in tutto il mondo quando qualcuno, nel lontano ’94, ha deciso di mettere insieme 5 ragazzette inglesi parecchio eterogenee tra loro per farne una girl band da pezzi-commericali confezionati e pronti da cantare, che non potevano non piacere alle masse. Tutte le teenager impazzivano per loro: le Spice Girls nella metà degli anni ’90 avevano invaso le radio e le loro hit suonavano ad ogni ora e su tutte le frequenze! Ovviamente per le amanti del fashion la preferita era Victoria (Adams). Aveva poco più che 20 anni ma la nostra, soprannominata Posh Spice, non impiegò molto a capire che quella delle Spice girl non sarebbe stata una storia infinita.

 

Le Spice Girls: le cinque ragazze inglesi che conquistarono le classifiche anni ’90!

Dopo aver tentato la carriera musicale, anche da sola con un album in 12 brani che stupì la critica, decise di dedicarsi principalmente a quello che le riusciva meglio: la moda (non per niente era stata battezzata Posh-spice)!

Quello che le fece guadagnare la possibilità di far parlare di sé come di una cosa a parte rispetto al mondo delle Spice Girls, diventando una delle più “spettegolate” ed invidiate donne del momento fu la sua storia d’amore con David Beckham.

 

Victoria e David all’inizio della loro storia, quando lui giocava nel Man Utd e lei era ancora la Posh Spice.

Lui allora giocava nel Manchester United, era il più bello in campo, ed era anche molto bravo. Pare che notò Victoria già nel video musicale Wannabe, praticamente agli esordi della carriera di lei.  La scintilla scoccò (secondo i rumors) ad una partita di calcio di beneficenza nel novembre del 1996. Si scambiarono i numeri di telefono, uscirono. Finirono per sposarsi nel ’99.

 

Il matrimonio, ormai 15 anni fa, il 4/7/99, di David e Victoria: entrambi in look off white. L’abito da sposa di lei aveva un lungo strascico, senza spalline e piccoli ornamenti sul corpetto (firmato Vera Wang).

Da qui inizia la storia che tutti siamo interessati a conoscere e ricordare: la sua scalata nel mondo della moda, e il suo facile lasciarsi indietro quel soprannome Posh Spice per far posto al più elegante e chiacchierato Victoria Beckham.

Si fa strada pian piano come designer, nel 2005 fonda il marchio VB Rocks, creando così i suoi jeans, mentre nel settembre 2006 crea insieme al marito il marchio DVB Style, per il quale firma una nuova collezione di jeans e una linea di profumi.

 

Immagini della coppia che mostrano l’evoluzione dello stile che i due hanno avuto in questi anni.

Entrambi sono belli e super fashion, hanno dettato legge in fatto di tendenze, e lei, forte di questi riconoscimenti come trend setter e personaggio influente del fashion system, si è affermata alla fine con il marchio Victoria Beckham!

 

Immagini della sfilata di Victoria Beckham SS2015: Completi, giacche, gonne di media lunghezza. Il tutto ispirandosi all’idea delle uniformi: qualcosa di minimal e lineare.

Nonostante un passato un po’ burrascoso, fatto di reggiseni in bella vista, gonne troppo corte e tacchi assurdamente altissimi, si è convertita e fatta amare anche dalle bon-ton girl. Il look di Victoria Beckham è super chic e la sua classe si nota a chilometri di distanza; è una fanatica dei tubini, delle lunghezze medie e adora i colori decisi e gli occhiali da sole oversize.

 

Alcuni look di Victoria Adams-Beckham-Posh Spice! Qui decisamente sempre più elegante e diretta a grandi passi verso l’imprenditrice che conosciamo!

Ma non finisce mai di stupire l’evoluzione positiva della carriera di Victoria. Da cantante pop a moglie del calciatore più famoso del mondo a, nel 2014, l’incoronazione come imprenditrice dell’anno.

L'ex Spice Girl si è  conquistata una credibilità e un rispetto nel mondo della moda che non avrebbe mai potuto avere come cantante. La rivista Management Today, nel 2014 la mette al primo posto della classifica degli imprenditori britannici più di successo. Ha battuto nomi come James Dyson e Vivienne Westwood.

Il suo successo è oggettivo: negli ultimi cinque anni il fatturato della casa di moda che lei ha fondato e che porta il suo nome è salito da un milione a trenta milioni di sterline, mentre il numero di dipendenti è passato da tre a cento.

Nel 2011 aveva vinto il premio Designer dell'anno ai British Fashion Awards, mentre il mese scorso ha aperto il suo primo negozio monofirma a Mayfair, nel centro di Londra.

 

Nel 2011 alla nomina come Designer dell'anno ai British Fashion Awards.

Per finire in bellezza, Victoria è anche diventata più ricca di David: la sua fortuna è stimata essere 210 milioni di sterline.

Da ragazzetta sconosciuta si è fatta strada e affermata sino ad arrivare dove è ora, a 40 anni, con 4 figli ed un marito che tutte invidiamo. Un lavoro fatto di successi e gratificazioni e un mondo intero che non fa che parlare di lei e di come impeccabilmente veste. Tutte copiamo il suo stile ma d’altra parte, chi non vorrebbe trovarsi nei suoi panni?

Share :
Sfoglia il nostro catalogo