NYFW SETTEMBRE 2015 - ULTIMO GIORNO

Ralph Lauren ama Parigi ed in questa collezione spicca l’omaggio alla moda marinata nel luogo in cui ne è stata inventata la variante chic: Deauville.  Classici del tema navy i colori blu e bianco con alcune fantasie coloratissime e sgargianti di grande impatto. Un tocco moderno inaspettato che ha movimentato molto i toni della passerella. Capi belli, per una donna sicura di sé.

 

ralph lauren

 

 

“La mattina dopo” questo il titolo scelto da  Francisco Costa per la collezione primaverile di Calvin Klein per evocare un’intimità e una sensualità pura. Glamour e fluido le principali proposte di Cota vertevano su slipdress oversize.  Una costante della sua produzione.  Morbida ed elegante anche la stampa delle peonie che offrivano un contrasto malinconico e seducente agli abiti.

 

calvin

 

 

Marc Jacobs ha presentato nell’ultimo giorno di fashion week newyorkese una collezione pienissima. Lirico, sfacciato, il messaggio di Jacobs negli ultimi anni è sempre più potente. Tema portante la magia del cinema con bevande  pop corn in cartone. Ad accogliere gli spettatori la scritta "One Night Only", proprio all’ingresso del teatro all'aperto, sulla 54th Street. La collezione era necessaria per mostrare il nuovo assetto di Marc Jacobs dopo la recente  chiusura del marchio Marc by Marc.  Una eruzione in piena regola con modelli capaci di rappresentare la realtà. Le sue modelle rappresentavano giovani donne diverse fra loro che arrivavano per la prima di un film, ferme per un attimo per una fotografia sul red carpet e poi via verso il posto a sedere.

 

marc jacobs

 

 

Effetti scenici, grandi passerelle e pochissime delusioni per questa settimana della moda di New York che ci ha regalato, come sempre, delle emozioni bellissime. Prima fra tutte la sfilata di Givenchy e poi Vera Wang, Naeem Kahn e tutti gli altri grandi che per questa edizione non si sono risparmiati. Vedremo ora Londra se sarà all'altezza di questi fantastici otto giorni appena passati.

Share :