NYFW DAY 3: il giorno di S.Valentino

Sembra ieri quando ci informavamo sulle passerelle più glamour della collezione SS2015. Ed ora siamo quasi a metà della settimana della moda newyorkese.

La verità è che tra una festa e l’altra sono già passati altri 4 mesi e i designer hanno avuto tutto il tempo per sbizzarrirsi e ce l’avranno messa tutta per travolgerci coi nuovi trend e capi must have del prossimo inverno!

Dopo due fantastici giorni di nuove creazioni è toccato a Lacoste aprire la fredda mattinata di sabato a NYC. La collezione di Oliveira Baptista, direttore creativo del brand, ha nuovamente reinterpretato il guardaroba del tennis, da sempre pezzo forte della Maison.

Entrata in scena di una modella per Lacoste FW2015/15 in un morbido abito asimmetrico a righe. In linea con la collezione comoda e sportiva a rispettare i gusti del brand.
Modelle in comodi cappotti dai colori neutri o spenti, a coprire capi sportivi leggeri, felpe e gonne larghe, in questo caso dai colori più accesi come il rosso, il giallo, il blu, quasi tutte immancabilmente dotate di fascetta colorata da tennista in fronte.

Più tardi entra in scena Tibi. I due colori principali della sfilata sono il crema ed il burgundy.

Le linee comode, anche nella collezione di questo brand, vengono mostrate da un susseguirsi di modelle in pantaloni su misura svasati, cappotti e maglioni ampi e confortevoli.

Tibi, relativamente alla propria collezione, ha dichiarato: “We know winter gets mundane, we’re here to save the day.”

E infine ecco qualche look finalmente sensuale e adatto per chi volesse cercare in qualche modo di ispirarsi per la serata del giorno di S.Valentino.

Ovviamente non potevamo aspettarci altro che femminilità da Herve Leger che come tutti sanno ama gli abiti corti e aderentissimi che mostrano ogni minima curva della silohuette femminile.

Dalle forme appena più morbide sul fondo degli abiti e più lunghe del solito, la sua FW2015 che mostra disegni e linee geometriche che evidenziano il corpo della donna per farla sembrare più forte e decisa.

Herve Leger FW2015. Non a scapito della sensualità ha voluto dare uno stampo più aggressivo alla sua collezione sempre molto apprezzata dal pubblico.

A metà pomeriggio i look Heavy-metal di Alexander Wang invadono il catwalk.

Una collezione cupa fatta di total balck, giacche chiodo, dettagli in pelle, catene argentate e borchiette. Anfibi ai piedi e volti dal makeup pesante volutamente ispirato al gotico: pelle molto chiara e occhi circondati dalle sfumature del grigio.

Dettagli del fashion show di Alexander Wang. Makeup artist Daniel Kendal e hairstylist Guido Palau. Palau ha descritto le sue intenzioni artistiche spiegano di aver immaginato le modelle di Wang in una notte di downtown non propriamente allegra e spensierata.

 

Nulla che non sia gotico, tetro e cupo per la collezione FW2015 di Alexander Wang.

Di tutt’altri colori e sentimenti lo show di Moncler che ha predisposto una serie di piattaforme che elevassero sul palco i modelli a coppie (uomo e donna) in occasione della festa di S.Valentino, tutto giustamente incorniciato da uno sfondo rosso-amore.

Moncler Grenoble FW2015: tute da sci, zaini, cappelli in pelo e colori accesi in un clima a tema con la festa degli innamorati. Anche il piano di battaglia per la sfilata del brand era simbolicamente appeso ad un cartellone rosso a forma di cuore con le immagini dei modelli che avrebbero formato le coppie.

Sicuramente, tra i tanti brand che si sono esibiti nel terzo giorno della NYFW, tra i più apprezzati va registrato appunto Moncler che ha saputo anche contestualizzare (senza esagerare) il suo fashion show dedicandolo a tutti gli innamorati.

Siamo curiosissimi di vedere chi meriterà il titolo di sfilata più interessante dei prossimi giorni della settimana della moda di NY!

Share :
Sfoglia il nostro catalogo